francoisevaleriepatrickalicedominiquejuliepaulineleoines


Le style Voirin Jumel :

Champagne freschi, eleganti e leggermente fruttati.

L’insieme della gamma ha un dosaggio basso (8gr/l anziché 12gr/l per un Brut. 0 gr/l per un extra brut anziché 6 gr/l)

Gli aromi sono così messi in valore e la nota minerale e frutto bianco è messa avanti.

 

La nostra famiglia sfrutta 12 ettari principalmente localizzati nella cosidetta Côte des Blancs. Gli champagne Voirin-Jumel provengono essenzialmente dal vitigno nobile della regione Champagne: il Chardonnay che è noto per i suoi aromi delicati e floreali, così come per la sua freschezza e la sua lunghezza in bocca. Ideale per gli champagne de garde.

Certi champagne provengono da un assemblagio di Chardonnay e di Pinot noir; quest’ultimo tipo di uva porta ai vini robustezza e si distingue dai suoi aromi generosi di frutti rossi.

 

Il nostro statuto di Récoltant-Manipulant (RM) ci vieta di comprare uva; lo champagne Voirin-Jumel proverrà dunque sempre dalle stesse vigne.

 

Le nostre parcelle sono situate sul territorio di 11 paesini; alla vendemmia, tutto (paesi, vitigni, torchiature) è vinificato separatamente.

Lo style Voirin-Jumel: Freschezza, Champagne di terroir e un debolissimo dosaggio (i nostri champagne invecchiano al minimo 3 o 4 anni su fecce; l’acidità diminuisce naturalmente e permette di avere champagne poco zuccherati e molto equilibrati).

Voirin-Jumel : Des crus exceptionnels

Champagne grands crus

Voirin-Jumel: vigneti eccezionali

Champagne grand cru

 

Il vigneto Voirin-Jumel è essenzialmente classificato 1° e Grand Cru.

Lo sapevi? 

Nella regione Champagne, la qualità dell’uva è classificata a seconda di una scala di Crus (un cru, un vigneto = un paese): la qualità più alta è il Grand Cru (17 paesi), i paesi vicini (al numero di 44) sono classificati 1° cru. Il resto col titolo di “Champagne” senza classificazione.

Diventi esperto :

Champagne grands crus

Champagne grand cru

 

 Nei 17 paesi Grand Cru, 6 sono piantati a vigna da uva bianca: il Chardonnay e 11 a vigna da uva nera dal succo bianco: il Pinot noir.

Gli champagne provenienti al 100% di Chardonnay sono chiamati Blanc de Blancs.

Gli champagne provenienti al 100% di Pinot sono chiamati Blanc de Noirs.

 

Conclusione :

La denominazione più rara fra le denominazioni Champagne è : Grand Cru Blanc de Blancs (6 paesi su 319).

Questi paesi sono Cramant, Oger, Mesnils/Oger, Avize, Chouilly, Oiry.